inaugurazione: sabato 23 luglio 2022 hh 17.00 | (sala mostre contrada del carmine,2F Brescia)  

Ziglia 2022

Nato con la matita in mano, disegna fin da bambino. Si avvicina alla fotografia da adolescente, utilizzando le diapositive. Arriva al Cinefotoclub grazie al cugino Lucio Vecchi e già nei primi anni nel sodalizio vince per tre volte il primo premio al concorso San Faustino. E’ medaglia d’oro dell’AAB. Predilige fotografare il paesaggio e attualmente si sta dedicando alla fotografia macro, fotografando fiori, gocce d’acqua, per scoprire il fascino di tutto quanto è invisibile, entrando nei piccoli dettagli con curiosità di un bambino che vuole scoprire la bellezza di quello che è all’interno.

Parallelamente continua a realizzare splendidi disegni con la china e a penna, realizzati con grande raffinatezza ed eleganza.
Le sue opere rimandano ai grafismi dell’Art Nouveau, ad un’influenza della storia dell’arte conosciuta e filtrata attraverso il proprio sguardo, che riescono a mantenere un tratto assolutamente personale, fatto di grazia e classe, caratteristiche che sono proprie di Remo Ziglia, come uomo e come artista. (Luisa Bondoni)


Contrada del Carmine, 2F Brescia
logo minimal 64x  

In esposizione dal 23/7 al 7/8 e dal 30/8 al 4/9
ORARI DI APERTURA: MART-MERC-GIOV 9-12 / SAB-DOM 17-19
INGRESSO LIBERO
 
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su "OK ho capito" o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.