cena museo fotografia brescia 600x

Gentili Soci, anche quest’anno abbiamo l’occasione di riunirci durante la cena conviviale di Natale che si terrà sabato 14 dicembre 2019 ore 20.00 presso l'osteria Gallo di Brescia (San Polo - via Fiorentini, 44).


Contiamo sulla vostra partecipazione, chiediamo di dare conferma del numero di partecipanti tramite versamento della relativa quota entro l'8 dicembre.

 

Prenotazioni direttamente in Segreteria negli orari di apertura tramite il pagamento della quota. 

tomasi marina

sabato 28 settembre 2019 alle ore 17:00

INCONTRO CON LA’UTORE :: Marina Tomasi

Marina Tomasi è nata ad Isorella (Brescia) e risiede a Gazoldo Degli Ippoliti (Mantova), dove svolge la sua attività. Esordisce come pittrice negli anni ‘80, dapprima frequentando la Scuola del Nudo diretta da Lorella Salvagni e successivamente aderendo al gruppo di pittura “La Torre” guidato dalla professoressa Anna Moccia. Dieci anni fa approda alla fotografia, sua grande passione, che approfondisce seguendo un corso a Cavriana tenuto dal grande fotografo italo-americano Joe Oppedisano. Una ricerca costante e sempre più costruttiva la porta a scegliere il ritratto come tema dei suoi scatti: in particolare si focalizza sul mondo della donna.

Lari 2019

sabato 19 ottobre 2019 alle ore 17:00

La saga di una famiglia bresciana come narrazione della storia italiana del Novecento, dalla seconda guerra mondiale all'epurazione, dall'emigrazione in terra d'Argentina alla creazione di un'impresa di successo. Questo e molto altro nel volume:

"Quattro passi di tango. Buenos Aires 1948-1953.
La famiglia Lari un'emigrazione del dopoguerra "
di Beppe Lari.

zanoni 2019

 

Sabato 26 ottobre 2019 dalle ore 17:00

 

INCONTRO CON L'AUTORE: PRESENTAZIONE DEL LIBRO "THE POST WAR DREAM" DI ALESSANDRO ZANONI

“Il mio desiderio è quello di stimolare un pensiero storico e, quindi, di posizionare il nostro sguardo in una prospettiva critica, come quando la fotografia diventa un progetto.”


Alla fine dell’estate del 2016, Alessandro Zanoni ha trascorso sei settimane nella regione autonoma della Mongolia Interna, in Cina, dove ha cercato di documentare, attraverso i suoi scatti, il processo di trasformazione delle città più importanti della regione.

Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su "OK ho capito" o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.